1. Dona ora
  2. Adotta un progetto
home / Genitori

Dalla parte dei genitori

La centralità dei genitori è un valore fondamentale per FANEP: infatti, la Onlus nasce nel 1983 proprio ad opera di un gruppo di genitori di bambini affetti da malattie neuropsichiatriche… oggi come allora, rivolgiamo servizi specifici alle mamme e ai papà che si trovano a dover affrontare le difficoltà quotidiane e le preoccupazioni legate alle patologie neuropsichiatriche e alla condizione dei figli ospedalizzati.

Gruppi di supporto per i genitori

Gruppi di auto aiutoContro l’isolamento vissuto dalle famiglie con un minore affetto da patologie neuropsichiatriche esiste solo una cura: la relazione con gli altri, lo scambio di opinioni e il supporto reciproco! Nei nostri gruppi di supporto ai genitori ci si conforta e si condivide un’esperienza comune preziosa. Questi incontri, guidati da una psicologa, favoriscono nuove forme mutuali di sostegno e solidarietà, perché gestire nella quotidianità una grave patologia rappresenta quasi sempre un impegno superiore alle forze di una famiglia sola, che solitamente non ha una preparazione specifica e non sa a chi rivolgere le sue domande e dubbi.

 

I genitori accolgono i genitori

Gruppi di auto-aiutoIl progetto nasce come gruppo di sostegno per i genitori che hanno bambini e ragazzi ricoverati nel reparto di Neuropsichiatria Infantile. Un gruppo di genitori, con esperienze personali legate a patologie neuropsichiatriche infantili, cerca di accogliere le famiglie dei piccoli pazienti ricoverati, con l’obiettivo di aiutarle e ascoltarle mentre stanno vivendo una situazione drammatica di solitudine e angoscia, per offrire la propria testimonianza ed affiancarle nell’intero percorso di ricovero offrendo anche momenti di confronto sulla gestione della quotidianità. I genitori che fanno parte di questo gruppo usufruiscono della supervisione di una psicologa con la quale si incontrano per confrontarsi e per discutere sulle dinamiche che avvengono durante l’attività dei genitori-volontari in reparto.