Ricerca Clinica

Ricerca Clinica 2017-07-27T09:28:50+00:00

La Ricerca Clinica

L’Unità Operativa di Neuropsichiatria infantile dell’Azienda Ospedaliera di Bologna ha ottenuto l’autonomia di struttura dal 1 giugno 2004 sotto la direzione del Prof. Emilio Franzoni. Di fatto tutte le attività assistenziali sono erogate dagli anni ’70, data di nascita della struttura neurologica; in aggiunta, negli anni ’90, è stata affiancata dall’attenzione per i disturbi del comportamento alimentare. Gli impegni sostenuti da tutto il personale si riassumono in:

  • Fornire un servizio di diagnosi ed assistenza in ambito neuropsichiatrico infantile (0-18 anni) qualificato ed aggiornato, in grado di offrire una gamma di prestazioni facilmente accessibili e che possano soddisfare le necessità della popolazione
  • Garantire al personale un aggiornamento professionale continuo.
  • Prestare un servizio ispirato a principi di qualità nella gestione, programmazione ed erogazione delle prestazioni e rivolto al miglioramento continuo. In particolar modo il personale è sensibilizzato a far sì che le prestazioni rispettino i diritti del paziente (esplicitati nella carta dei servizi) e che rispondano a criteri di efficienza, efficacia, imparzialità e continuità

L’U.O. di Neuropsichiatria infantile e l’annesso Centro a valenza regionale per i disturbi del comportamento alimentare è una struttura a direzione universitaria afferente al Dipartimento della Salute della Donna, del Bambino e dell’Adolescente. La mission della U.O. è la diagnosi e la presa in carico di patologie di carattere neuropsichico in età compresa tra 0 e 18 anni e di disturbi del comportamento alimentare, in regime di ricovero, day hospital o ambulatorio. Tale attività viene svolta sia per utenti esterni che per degenti.

Attività di ricerca

Si riferisce particolarmente all’ambito epilettologico, della malattie rare e delle malattie neurocutanee e dei disturbi del comportamento alimentare,

davvero numerose le pubblicazioni a cui il Professor Franzoni ha partecipato.