E sono 35.

35 anni al fianco di bambini e famiglie in difficoltà.

La ricorrenza è stata celebrata con una serie di eventi, culminati l’altra sera in una cena per 400 ospiti al centro congressi di Fico.

«Nel 1983 iniziammo con la donazione di un televisore e un frigo per le mamme – ricorda il professor Franzoni – e nel 2012 abbiamo aperto il nuovo reparto di neuropsichiatria infantile da 1.000 metri quadri».

E adesso?

«Adesso avanti tutta: c’è da mantenere il livello di eccellenza della neuropsichiatria infantile e dell’accoglienza per le famiglie, e da mantenersi al passo con le nuove tecnologie».