FACCIAMOCI SENTIRE il 15 di marzo all’autodromo E. e D. Ferrari

Ormai i Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione (DNA) hanno raggiunto livelli troppo elevati. La sanità ha difficoltà a tenere il passo.

Se a fatica riesce a curare 100, l’anno dopo si ritrova con 110/120 nuovi casi. Di questo passo, se non ci saranno grossi investimenti nella cura, i tempi di attesa per la presa in carico da lunghi diventeranno interminabili oppure le prestazioni saranno inevitabilmente diradate.

E’ il momento che tutti si facciano carico direttamente del problema: cittadini, Istituzioni, Legislatore.

FACCIAMOCI SENTIRE, dunque.

Siamo noi famigliari di Fanep (Famiglie Neuropsichiatria Pediatrica) che lanciamo questo appello accorato:

  • Ci ascoltino i Cittadini affinché si informino sulle patologie. I genitori, gli insegnanti, gli allenatori sportivi e tutti coloro che interagiscono con i giovani devono avere un minimo di preparazione perché dovranno riconoscere i primi sintomi e intervenire presto. I genitori, inoltre, saranno coinvolti nel percorso di cura e dovranno tenere d’occhio la salute del resto della famiglia e degli eventuali fratelli.
  • Ci ascoltino le Istituzioni. Facciano di più per informare i cittadini e non li lascino soli quando devono supportare una cura. E’ un momento molto difficile in cui si rischia un decadimento pesante della qualità di vita di tutta la famiglia.
  • Ci ascolti il legislatore. Le politiche che riguardano la famiglia (lavoro incerto e faticoso); la scuola e le attività sportive che, sembra non abbiano attrattività adeguate. La comunicazione famigliare, scolastica, sportiva, televisiva e del web spesso è opprimente e molto spesso è contraddittoria. Tutti elementi che evidenziano ripercussione sulla salute mentale di tutti, in particolare dei giovani. (vedi le conseguenze del covid).

Il 15 di marzo, nella Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, abbiamo lanciato questa richiesta all’opinione pubblica ed alle Istituzioni civili e sanitarie del territorio Circondariale dell’Imolese, ricevendo anche consenso a proseguire ed a fare gruppo insieme.

Erano presenti tanti cittadini, diverse associazioni di volontariato di salute mentale e le massime autorità degli Enti patrocinanti il progetto.

Anche il riscontro mediatico è stato interessante e ci auguriamo che il messaggio arrivi pure al legislatore.

 

FIOCCHETTO LILLA – MOSTRA FOTOGRAFICA:IL VIAGGIO

Un viaggio perché è il luogo dove è molto complicato chiedere aiuto, quando si ha bisogno.
Nel viaggio si dà fondo a tutte le strategie per chiedere aiuto. Anche nei Disturbi Alimentari è complicato chiederlo, anzi non bisogna esitare e senza alcuna remora. Meglio ancora essere previdenti e ben informati. Nel periodo pandemico si è praticamente raddoppiato la richiesta di presa in carico per i DA.
Nella recente Giornata del Fiocchetto Lilla si è parlato molto di cura, che, seppure aumentata resta ancora insufficiente. E sarà sempre insufficiente fino a che non si arginerà la diffusione della malattia. Il nostro modo di vivere nel periodo pandemico ci ha dimostrato chiaramente cosa fa male ai nostri ragazzi. Evidentemente il nostro ‘cuore lilla’, (cioè prendere decisioni compatibili con il benessere dei giovani) non ha funzionato bene. Insieme, cittadini ed Istituzioni, dobbiamo tenere in più considerazione le esigenze dei nostri ragazzi.
Ti aspettiamo alle Terme di Castel San Pietro per la Mostra Foto0grafica

Progetto con Fondazione Carisbo

 

PROGETTO DI POTENZIAMENTO DELL’AMBULATORIO PER LA DIAGNOSI PRECOCE NEI DISTURBI PEDIATRICI IN ETA’ EVOLUTIVA.

Il Progetto è proseguito anche in piena pandemia,  durante l’EMERGENZA COVID – 19.

Molte famiglie hanno trovato presso la Neuropsichiatria Infantile del Policlinico S.Orsola la possibilità di poter accedere al servizio potenziato grazie al prezioso contributo della Fondazione Carisbo da sempre vicina ai Progetti FANEP.

Il potenziamento delle attività di diagnosi precoce è proseguito grazie all’impegno di operatori esperti che hanno collaborato con l’equipe multidisciplinare di Neuropsichiatria Infantile tra cui  psicologi/psicoterapeuti, nutrizionisti in collegamento on line rivelandosi determinanti per la salute di tantissime famiglie impossibilitate a spostarsi durante la pandemia.

 

 

Giornata del fiocchetto lilla 2021

FANEP è in prima linea per la prevenzione, la cura e la ricerca nei Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione (DNA). E’ grazie al Prof Franzoni, che fu tra i primi medici in Italia ad evidenziare i disturbi e la crescente epidemia sociale, che è nato il Centro Regionale per i DNA collocato attualmente presso l’UO di Neuropsichiatria dell’Età Pediatrica dell’IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna. Il Centro ha sede presso l’IRCCS Policlinico S. Orsola di Bologna ed è dedicato all’ età evolutiva.

Oggi il Centro Regionale è coordinato dalla Prof.ssa Parmeggiani, vede ogni anno accedere ai servizi più di 300 famiglie e, recentemente, causa l’emergenza COVID 19, gli accessi dei pazienti in età evolutiva con DNA sono aumentati del 25% con un aumento importante dei pazienti con età inferiore ai 14 anni. Il Centro è stato completamente ristrutturato grazie ai sostenitori di FANEP ed ha tre servizi attivi: l’ambulatorio, il day hospital ed il reparto con 6 letti di degenza ordinaria presso il reparto della UO di Neuropsichiatria dell’Età Pediatrica diretta dal Prof Cordelli.

GRAZIE ad Antonio Lannutti , ogni anno la nostra associazione promuove attività di prevenzione attraverso il FIOCCHETTO LILLA, insieme a tantissimi genitori con campagne di sensibilizzazione e promozione della salute anche nelle scuole. Un’azione sinergica svolta insieme al Centro Regionale per i DNA affinchè si possa intervenire sempre più precocemente per fermare questa silenziosa epidemia che durante il Covid-19 ha visto sempre piu’ ragazze e ragazzi ammalarsi.

FANEP è a parte del Coordinamento Nazionale Disturbi Alimentari che col sostegno del MINISTERO DELLA SALUTE ha presentato  al Convegno Nazionale  “l’ABC dei disturbi alimentari”; una breve guida rivolta ai Medici di medicina generale e ai Pediatri di libera scelta per riuscire ad intercettare la malattia sin dai primi esordi accompagnando le famiglie in un percorso multidisciplinare.

Sono piccole gocce in un mare di sofferenza, azioni di Welfare in rete con tante Associazioni di volontariato, culturali, sportive, di promozione sociale e con le maggiori Società Scientifiche insieme alle Istituzioni. Perché di Disturbi dell’Alimentazione si può guarire!

#fanepnonsiferma #coloriamocidililla #fiocchettolilla

Vi aspettiamo virtualmente in PIAZZA MAGGIORE questa sera

grazie al Comune di Bologna illumineremo di lilla la nostra #bologna, la nostra #italia

Ecco il comunicato stampa ufficiale del comune di Bologna

#inrete con:

  • @comunebologna
  • @asl
  • @AziendaUslBologna
  • @regioneemiliaromagna
  • @comunedicastelsanpietro
  • @comunediozzano
  • @ilfilolillanoprofit
  • e con Rafaela e Tommaso @francescasavorelli informeranno ed illumineranno di lilla @comuneferrara @comunediargenta @comunecastelsanpietrocasale

Sanremo Insieme

Il 20 Febbraio 2020 al Cinema Teatro Tivoli Bologna

siete tutti invitati a intraprendere un viaggio, un viaggio lungo 70 anni, fatto di canzoni, aneddoti e curiosità sul più grande Festival del nostro paese, #Sanremo.

Tra storie, canzoni, sorprese e tante risate ci catapulteremo in un mare di musica e ricordi dell’Italia degli ultimi 70 anni.

Insieme al DUO IDEA e Marino Bartoletti, sarà presente sul palco il gruppo NILLA GOES TO HOLLYWOOD

Siamo orgogliosi di far parte di quest’evento, che ci divertirà con un obiettivo nobile come quello di sostenerei alcuni dei nostri più importanti progetti!

Per info e prenotazioni

info@fanep.org
Tel. 051346744

TE LO DICO IN POESIA

I EDIZIONE PREMIO LETTERARIO DI POESIA
del FIOCCHETTO LILLA #telodicoinpoesia
Il concorso è inserito negli eventi del #fiocchettolilla FANEP del 2020.

La FANEP si prefigge di capire attraverso gli eventi se l’ascolto fra le persone è adeguato. I professionisti ne spiegheranno scientificamente l’importanza; le persone, invece, verranno invitate ad un linguaggio e ad un ascolto più attento. La poesia è sembrato uno strumento molto adatto all’uopo in quanto è capace di vestire i sentimenti di suoni (parole e musica) ed è adatta a catturare l’attenzione dell’ascoltatore e a predisporlo all’ascolto. Forse non è un caso se l’innamorato diventa poeta.
Per questo motivo indìce un concorso di poesia.

REGOLAMENTO
Il concorso è aperto a tutti e la sua partecipazione gratuita è considerata volontaria collaborazione con FANEP per le sue attività istituzionali. È riservato ai maggiorenni ed ai minori col consenso di un genitore.

1) SEZIONE UNICA: Poesia
Spedire 1 poesia, non superiore a 36 versi, in lingua italiana oppure dialettale o di altra lingua purché accompagnata dalla traduzione in lingua italiana.
Quattro categorie:
• Junior (Scuole Primarie) • Ragazzi (Medie inferiori)
• Giovani (Scuole Superiori) • Adulti.

2) COME CONSEGNARE LA POESIA
Gli elaborati devono essere consegnati entro e non oltre il 15 febbraio 2020.
Le categorie Junior, Ragazzi e Giovani, consegneranno le poesie attraverso i loro Istituti scolastici che garantiranno il consenso genitoriale, ove necessario.
Gli Adulti invieranno direttamente gli elaborati, in forma anonima e formato .doc all’indirizzo mail
telodicoinpoesia@fanep.org, unitamente alla scheda di partecipazione contenente i dati anagrafici dell’autore. Si ricorda che i componimenti non verranno restituiti.

3) GIURIA
FANEP ha tutt’ora in corso le nomine, di cui darà pubblicamente seguito attraverso i canali Social e sito istituzionale. Tutte le opere raccolte verranno valutate dai membri della Giuria, che ne decreterà i 4 vincitori. Tutte le altre saranno considerate a pari merito. Il giudizio deliberato sarà insindacabile ed inappellabile.

4) ANTOLOGIA
In memoria del concorso, verrà pubblicata un’antologia che FANEP metterà a disposizione del pubblico dietro una offerta minima destinata alla FANEP stessa per le sue attività istituzionali.
La FANEP si riserva di poter utilizzare i testi, anche in futuro, solo per i suoi fini benefici istituzionali, senza che gli autori abbiano alcunché a pretendere. Resta anche inteso che i diritti delle opere rimarranno di esclusiva proprietà degli autori.

5) RISULTATI
I risultati del concorso saranno pubblicati sul sito FANEP, sulla pagina Fiocchetto Lilla CSPT e comunicati ai vincitori tramite contatto telefonico o e-mail. L’organizzazione non si assume alcuna responsabilità su eventuali plagi, dati non veritieri, violazione della privacy o di qualunque altro atto non conforme alla legge compiuto dall’autore.

6) PREMIAZIONE e PREMI
Le quattro poesie vincitrici verranno declamate il 15 Marzo 2020 nella giornata Istituzionale del Fiocchetto Lilla durante la consueta Festa di Beneficenza a favore della FANEP. La premiazione, invece, avverrà sabato 21 Marzo 2020 presso la Biblioteca Comunale di CSPT in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, in collaborazione con la Biblioteca stessa e il Comune di Castel San Pietro Terme.
Tutti i vincitori riceveranno una pergamena, mentre tutti gli altri autori che si presenteranno alla cerimonia di premiazione riceveranno un attestato per aver partecipato all’iniziativa che aiuta FANEP nella sua attività di supporto ai bambini e ragazzi ricoverati al Gozzadini.
I primi classificati delle Categorie Junior, Ragazzi e Giovani riceveranno un ulteriore premio da destinare all’istituto scolastico di provenienza. I premi consistono in tre buoni di € 100,00 donati dalla Fondazione
“I Fiori del Bene Pierluigi Tozzi “ (adozioni a distanza), da spendere in cartolerie e librerie individuate di Castel San Pietro Terme. I premi verranno consegnati al vincitore o ad un suo delegato.

Tutti i partecipanti verranno menzionati (salvo diniego per iscritto) sui canali dell’Associazione e sulla pagina del Fiocchetto Lilla di Castel San Pietro Terme.
La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le clausole contenute nel regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, di cui si garantisce l’utilizzo esclusivamente ai soli fini istituzionali ai sensi del D.lgs. 196/2003 e del nuovo regolamento GDPR UE 679/2016.
Per qualsiasi altra informazione è possibile scrivere a telodicoinpoesia@fanep.org

Scarica la schedi di iscrizione qui ??
https://drive.google.com/…/1OfkN_oq2r2Tf5jj7gZTJYilMuHmNia-x

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale,
siamo i bambini e i ragazzi della Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna.
Come da tradizione ti scriviamo questa letterina, assicurandoti che siamo stati sempre molto bravi, anzi spesso siamo dovuti essere anche molto forti, sforzandoci di sorridere perché non sempre le cose sono andate come avremmo voluto.
Eccoti un piccolo elenco di ciò che ci servirebbe per rendere la nostra permanenza in ospedale un po’ meno noiosa, sai qui ci sono un sacco di belle persone che ci dedicano il loro tempo, hanno la maglia gialla o il naso rosso e ci fanno divertire ma se tu potessi farci arrivare qualcosina per giocare insieme a loro ne saremo felicissimi!!!

?TANTO DIDO’ COLORATO
?PENNARELLI
?GIOCHI SONORI (per noi bambini piccoli)
?PENNELLI PER TRUCCARE IL VISO (con setola non troppo piccola);
?MATITE COLORATE PER VISO
?ROSSETTI ROSSI O LUCIDALABBRA
?TAVOLOZZA DI COLORI PER LA FACCIA
?MATITE PER OCCHI
?SCATOLINE DI LEGNO PER DECOUPAGE
? CARTELLONI COLORATI
? T-SHIRT BIANCHE TAGLIA S
?COLORI STOFFA

Ecco Babbo ciò che ci occorre, puoi portare tutto in segreteria Fanep. Le cose sono tante ma tu hai tanti piccoli elfi che ti aiuteranno e per questo diciamo a tutti un immenso grazie!!!???❤️

p.s: non dimenticarti anche di portare un dono alle nostre mamme e ai nostri papà, magari un po’ di serenità e tanti sorrisi…
#fanep #ospedalecreativo #volontari #grazie

A Cena Con Fanep

Fanep vi attende alla sua consueta cena per gli auguri di Natale:
un momento molto intimo e atteso dove famiglie, soci, sostenitori, medici e collaboratori si incontrano per vivere una serata all’insegna della solidarietà e della magica magia del Natale.
Quest’anno avremo il piacere di incontrarci nella bellissima location di Fico Eataly World.
Per prenotazioni chiamare 051/346744 (lun-ven 9.00-14.00)
o inviare email a info@fanep.org

Apericena Estiva a Villa Benni

Fanep vi attende per i consueti saluti estivi nella bellissima location di Villa Benni.
Non mancate alla nostra Apericena Estiva all’insegna della solidarietà mercoledì 10 luglio  alle ore 20.30.
Per informazioni e prenotazioni potete chiamare la nostra segreteria tutti i giorni dalle 9.00 alle 14.00 allo 051/346744 oppure potete scriverci a info@fanep.org

Festa dell’Olmo

Una Festa all’insegna dei Sapori e  della Tradizione

La Regina Dolce Riso X° Edizione pro Fanep

Siamo giunti  alla Decima Edizione

Una Manifestazione che da anni devolve il ricavato a favore della nostra Onlus

Di Seguito il ricco Programma:

Fiocchetto Lilla 2019 – La Magia del Fiocchetto Lilla

Il Programma Completo della Giornata Nazionale dedicata ai DCA